5-10 November 2019 (5 - 6 DAYS RESERVED TO PRESS AND TRADE VISITORS)
homewall
Search exhibitors, products and news
Search exhibitors, products and news

ESERCITO ITALIANO

media

2020-09-16 - Aggiornamento dell'azienda ESERCITO ITALIANO

ESERCITO ITALIANO : "Come lo scoglio infrango, come l'onda travolgo”: è il motto del Reggimento lagunari “Serenissima” che oggi pomeriggio, a Venezia, ho avuto il piacere di visitare, accompagnato dal Comandante, Colonnello Roberto Cocco e dal Generale di Corpo d’Armata Roberto Perretti, Comandante delle Forze Operative Nord. Quello dei lagunari è l’unico Reggimento di fanteria dell’Esercito Italiano con capacità anfibia e rappresenta l’unico ente scolastico della Forza armata per l’addestramento anfibio. Dopo un briefing introduttivo, ho osservato da vicino le capacità straordinarie di questo reparto specializzato nel combattimento terrestre e nella condotta di operazioni complesse. I lagunari sono in grado di operare in contesti particolari ed esigenti come quello dell'ambiente terrestre, marino, lagunare e fluviale. Dal rilascio da elicottero CH47F di assetti per la ricognizione (RECON), all’inserzione eliportata di un plotone fucilieri con la tecnica del Fast Rope con successivo assalto, in ambiente fluviale ad un sistema di inibizione delle comunicazioni. L’attività operativa si è conclusa con il recupero, a mezzo CH47F, di un Team RECON dei Lagunari con l’utilizzo della tecnica “a grappolo” (Fast Rope Insertion Extraction System). Questo Reggimento, sebbene sia il reparto più giovane dell’Arma di Fanteria, è custode delle gloriose memorie dei "Fanti da Mar" della "Serenissima" Repubblica di Venezia, dai quali hanno ereditato i vessilli, il grido di battaglia, lo spirito ed il temperamento. È stato davvero un piacere poter conoscere da vicino la loro storia ed osservare sul posto il lavoro prezioso che svolgono per la sicurezza collettiva. È stato un grande onore ricevere il basco verde che i lagunari possono indossare solo al termine del corso di qualificazione anfibia. Lo custodirò gelosamente.

Last news